quarantasei

1K 42 3
                                    

Alla vista di quel messaggio, si alzò in fretta dal tavolo, senza dare spiegazioni a nessuno dei suoi amici. Corse via dall'angolo in cui erano rintanati, immettendosi nella pista. Viaggiò per dei minuti, ricevendo insulti da tutti coloro che spinse sulla sua strada. Non si fece scrupoli, ispezionando tutta la pista. Fin quando non la trovò, un biondo, alto, con le braccia muscolose, il tipico Ken con zero cervello, le si stava strusciando contro. Ava era ubriaca marcia, certo, ma non era ne stupida ne ingenua. Provò a scansarsi, con scarsi risultati.

"Mollala" tuonò Francesco, giunto davanti a loro. "Scusami?" Rise, l'ubriaco. "Ho detto di lasciarla" sputò duro, afferrandola per un polso e tirandola verso di se. "Oh, ma tu sei quello di amici!" Lo indicò tra le risa, perdendo quasi l'equilibrio. "Allora lei deve essere la Troia di cui si parla sempre su Instagram" fra era un tipo calmo, molto calmo, e non era talmente stupido da finire in una rissa. Ma quelle parole lo infuocarono e gli tirò un singolo pugno sul naso, uno solo, che bastò a metterlo al tappeto, dato il grande flusso d'alcol nel suo corpo.

"Andiamo" le ordinò, sfilandosi la giacca e appoggiandogliela sulle spalle. "No!" Mise il broncio, puntando i piedi. "Ho la mia giacca, andiamo a prenderla" si lamentò, borbottando. "Zitta" era stizzito, nervoso. Non era tanto arrabbiato con lei, era più preoccupato di cosa sarebbe potuto accadere se non fosse arrivato lui. "Uffa" incrociò le mani al petto, evidenziando il suo seno già abbastanza scoperto. Dovette chiudere gli occhi e prendere un respiro profondo, sentendo il sangue affluire tutto in punto.

La afferrò dalle spalle e dalle gambe, tirandola su a mo di sposa. La portò fuori, sotto i suoi lamenti, mentre lei gli colpiva il petto numerose volte. La posò con dolcezza sul sedile del passeggero, coprendola meglio con la giacca. E, dopo essersi assicurato di aver chiuso le portiere, così che non potesse scappare, tirò fuori il telefono.

Whatsapp
Il bello e glaciale♥️

Sto andando via
Ci vediamo a
casa poi

È successo qualcosa?
Dobbiamo venire via
ora anche noi?

No, tranquillo
Sono con ava

😏😏😏

Idiota
Poi ti spiego

Okok

Instagram
@ste.ef

Ava è con me
Ora sta bene

Ora?
È successo
qualcosa?

Si, ma ora
va tutto bene
Ci penso io

E va bene
Ma stai attento
Non mi faccio scrupoli
ad uccidere

Ricevuto, capo

La strada verso il cuore | crytical Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora