➸𝑪apitolo quarantatrè

1.8K 113 17
                                    

Lando Norris

"Lando c'è Magui, la ragazza di cui ti parlavo"

Il manager mi si avvicina in uno dei momenti di pausa, per presentarmi una biondina con gli occhi azzurri.

Il nuovo progetto a cui ho deciso di aderire sarà una campagna pubblicitaria per il mio brand Quadrant. Abbiamo bisogno di nuove idee e la ragazza, secondo il mio manager, è perfetta per migliorare il tutto.

Mi sfilo velocemente il guanto che ancora indossavo per stringerle la mano, ma a sorpresa la ragazza si sporge verso di me per porgermi due baci rumorosi sulle guance.

Girl, stammi lontana.

"Adesso non penso sia il momento di parlare, stasera ci riuniremo in una delle camere per parlare in tranquillità. Io devo fare qualche chiamata, se vi va di parlarvi un po' mi fareste un grande piacere"

In questo momento ho solo voglia di andare nel box Ferrari per andare da Camille e da Hervè, ma lo sguardo di pietà che mi regala l'uomo mi convince a rimanere con Magui.

Appena ci lascia mi concentro totalmente sulla sua figura, o meglio su ciò che c'è dietro di lei. Spero di vedere entrare Camille da un momento all'altro.

"Come sta andando il weekend?"

Che domanda del cazzo, siamo qui per parlare di lavoro, non della mia settimana.

Passiamo quindici minuti a parlare di cose che lei stessa mette in mezzo, come ad esempio se sono eccitato per il campionato.

"Quindi non ce l'hai la ragazza?"

Cosa c'entra questo adesso? Le ho appena detto che qui con me ho Max, il mio migliore amico, ma ciò non implica che io non abbia una ragazza.

Mentalmente sono sposato, realmente devo fare di tutto per farmi perdonare. Anche se so che la gravidanza non ha per nulla addolcito Camille, farà di tutto per farmela pagare e io sono pronto a subire di tutto pur di poterla definire di nuovo mia.

"Mh no, cioè più o meno"

Il suo sguardo acquisisce un tono di malizia a questa mia affermazione e la cosa mi inquieta.

Fortunatamente Max sbuca dal nulla, con l'aria di uno che vuole spaccarmi la faccia al più presto.

"Lando eccoti. E tu sei?"

Io non ho una ragazza, ma un ragazzo geloso che sta guardando dall'alto in basso la bionda.

"Lei è Magui, la ragazza per la nuova campagna di Quadrant"

Voglio che capisca che non sto facendo nulla di sbagliato, che non mi permetterei mai di fare un passo falso proprio ora.

"Si però mi avevi promesso che mi aiutavi a fare quella cosa"

Quale cosa?

"Ah si vero, arrivo subito. Magui scusami tanto devo proprio scappare"

Me la svigno fuori dal motorhome McLaren con Max che se la ride come un idiota.

"Bro mi sono cagato sotto, pensavo che..."

"Non lo dire manco per scherzo, ora andiamo da Teddy B che mi manca la sua bava"

"Stai sotto mille treni, fattelo dire"

"Ma tu l'hai visto con la tutina con il mio nome? Cioè era illegale"

"Ogni figlio è bello a papà suo"

"Stai zitto che tu tieni mio figlio come sfondo"

Il battibecco ha fine solo quando siamo in un bar assieme a Camille, Charles e Arthur.

➸ Wildest Dreams || Lando NorrisDove le storie prendono vita. Scoprilo ora