𝟑𝟔. 𝐖𝐎𝐔𝐍𝐃𝐄𝐃 𝐒𝐎𝐔𝐋𝐒

1.3K 65 6
                                    

Liz si trova in sala, intenta ad esaminare per bene il testo del nuovo pezzo assegnatole dalla sua insegnante. L'aula é avvolta dal silenzio; tutto ciò che si può udire é il ticchettio delle gocce di pioggia che si infrangono contro i vetri della finestra.

La newyorkese sbuffa e si passa una mano sul volto, estenuata. Non ha smesso di studiare neanche per un secondo.

Durante la registrazione dell'ultima puntata, avvenuta due giorni fa, si é classificata ultima nella gara di canto. I giudici ─ Irama, Federica Camba e Cristiano Malgioglio ─ non sono rimasti particolarmente colpiti dalla sua performance, pertanto le hanno assegnato un sei e mezzo.

La ragazza ne é rimasta delusa, ma é consapevole del fatto che tutto ciò é accaduto a causa della sua deconcentrazione. La verità é che, da quando Samu l'ha lasciata, niente é più lo stesso.

Il ballerino mantiene sempre le distanze, e questo le arreca parecchio dolore. Vorrebbe almeno provare ad essergli amica, ma lui non sembra intenzionato a voler riallacciare alcun tipo di rapporto.

Un improvviso rumore, proveniente dall'esterno della sala, la costringe ad alzare lo sguardo. Nota così la figura di Federica, che si appresta a raccogliere l'ombrello caduto sul pavimento.

«Fede?» la richiama, sporgendosi di poco verso la porta.

«Lizzie, eccoti!» esclama la maggiore, raggiungendola in fretta. «Cosa ci fai ancora qui? In casetta manchi solo tu!»

La bionda si morde l'interno della guancia. «Sta piovendo.» si giustifica, facendo spallucce.

«Sì, certo.» l'allieva di Arisa ride leggermente, ironica, e prende posto accanto a lei. «Ti dispiacerebbe essere sincera con me?» le chiede, osservandola con espressione preoccupata.

L'altra emette un lungo sospiro, poi scuote lievemente il capo. «Non mi sento granché, ultimamente.» confessa, spostandosi i capelli da un lato.

Federica le poggia una mano sul ginocchio. «Allora dovresti focalizzarti sulla musica, é ciò che che ti fa stare bene, o sbaglio?» domanda, retorica.

Gli occhi della minore si fanno lucidi. «Sì, ma é solo una parte di ciò che amo davvero.» rivela, portandosi le ginocchia al petto. «Il resto l'ho perso, ormai.»

La bruna la guarda, intenerita e dispiaciuta al contempo, e le si avvicina ulteriormente. «Ascoltami, piccolina,» dice, circondandole il collo con un braccio. «so che la fine della relazione con Samu ti ha ferito, ma rimuginarci così a lungo non ti porterà da nessuna parte. Sei ad Amici, stai realizzando uno dei tuoi più grandi sogni, non puoi arrenderti proprio adesso.» continua, cercando di stabilire un contatto visivo con lei. «Sei tu la persona più importante per te, devi metterti al primo posto.» afferma, in tono deciso. «Concentrati su te stessa, per ora, e tieni a mente la nostra discussione di qualche settimana fa... se qualcosa é destinato a te, troverà il modo di raggiungerti

Elizabeth, colpita da tali parole, si getta letteralmente fra le sue braccia e si lascia andare ad un pianto liberatorio.

Federica la stringe forte a sé e le accarezza la schiena, come per volerle mostrare il proprio supporto. «Cosa ne pensi di tornare a casa?» le chiede, staccandosi di poco dall'abbraccio.

Liz si asciuga qualche lacrima. «D'accordo.» mormora, abbassando lo sguardo per un attimo.

Federica, quindi, si alza e le porge la mano, che lei afferra prontamente. Il tragitto verso la casetta dura una decina di minuti circa, durante i quali entrambe chiacchierano riguardo i brani che dovranno presentare in puntata.

Non appena mettono piede in cucina, Cricca le accoglie con un gran sorriso e le informa che il pranzo sta per essere servito. Le ragazze allora si accomodano a tavola, accanto Ludovica e Maddalena.

𝐇𝐀𝐋𝐋 𝐎𝐅 𝐅𝐀𝐌𝐄 » Samuele SegretoDove le storie prendono vita. Scoprilo ora