40. Se non è amore questo

1.3K 51 7
                                    

"Quindi resto qui con te anche se la terra trema
A me non fanno paura i guai
E ogni voce che hai sentito su di me non era vera
Spero solo non ci crederai"

"Quindi resto qui con te anche se la terra tremaA me non fanno paura i guaiE ogni voce che hai sentito su di me non era veraSpero solo non ci crederai"

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

Ginevra

-"Gi, non ci credo!" Dice Tiziano continuando a osservarsi allo specchio con la maglia del serale addosso.

Io lo guardo ipnotizzata e orgogliosa. "Ti sta benissimo." Mormoro senza distogliere lo sguardo dal suo sorriso che va da orecchio a orecchio.
Era da giorni, forse settimane, che non lo vedevo sorridere così.

Oggi è riuscito a ottenere la maglia del serale durante la puntata ed è scoppiato a piangere ed io con lui.

-"Ce l' ho fatta." Continua a mormorare e io mi alzo e lo raggiungo.

-"Ora sei proprio un golden boy." Rido abbracciandolo.

-"Grazie per avermi sempre sostenuto." Mi sussurra sul collo ricambiando l' abbraccio.

-"Non mi devi ringraziare." Gli lascio un bacio dolce sulle labbra e mi stacco da lui di poco. "Ora però dobbiamo andare o il taxi ci lascia a piedi."

Oggi usciamo tutti per tre giorni dalla casetta per fare una breve pausa prima del serale e tornare più carichi di prima.
E noi siamo già in ritardo.
Per ora io e Kumo torneremo ognuno a casa propria e domani sera andremo al concerto insieme e io non vedo l'ora di passare un po' di tempo da sola con lui, senza nessuno.

Una volta esserci catapultati fuori ed essere saliti nel taxi che ci è stato offerto dalla produzione, in cui troviamo anche Martina e Holden, partiamo e veniamo lasciati alla stazione Roma Termini dato che ognuno di noi deve andare in direzioni diverse.

-"Quindi, ci vediamo domani?" Mi chiede Tiziano una volta che gli altri ci hanno salutato.

-"Assolutamente si." Ci salutiamo con un bacio che dura più del dovuto e poi andiamo ai binari che ci hanno assegnato.

Il ritorno a Terracina prosegue tranquillo. Guardo il paesaggio che scorre veloce fuori dal finestrino, leggo un libro, guardo un po' i social e in un baleno sono di nuovo nella mia città.
L'unica nota negativa è che sono da sola.

 L'unica nota negativa è che sono da sola

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.
Passo dopo passo|| Kumo Amici 23Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora